Show simple item record

dc.contributor.authorCorrado, Caruso
dc.date.accessioned2021-05-04T12:44:38Z
dc.date.available2021-05-04T12:44:38Z
dc.date.issued2020-07-17
dc.identifier.urihttps://directory.doabooks.org/handle/20.500.12854/69469
dc.languageItalianen_US
dc.subject.classificationbic Book Industry Communication::L Lawen_US
dc.titleLa garanzia dell'unità della Repubblicaen_US
dc.title.alternativeStudio sul giudizio di legittimità in via principaleen_US
dc.typebook
dc.description.versionillustratoren_US
oapen.abstract.otherlanguage"Il volume ha ad oggetto il giudizio di legittimità costituzionale in via principale, analizzato alla luce dei dibattiti in Assemblea Costituente, delle modifiche intervenute con la revisione del Titolo V della Costituzione, dei modelli processuali elaborati dalla dottrina e dei percorsi giurisprudenziali che la Corte costituzionale ha seguito nel corso degli anni, a partire dalla sua entrata in funzione. L’analisi evidenzia come detto giudizio abbia progressivamente assunto le sembianze di un processo tra parti, di un regolamento di competenza finalizzato a delimitare l’esercizio della funzione legislativa in ragione degli interessi territoriali coinvolti. Simile evoluzione ha portato a un riposizionamento istituzionale del Giudice delle leggi, che tende a farsi arbitro delle contese politico-territoriali degli enti di governo. Nella consapevolezza che gli studi sulla giustizia costituzionale non possono limitarsi a registrare regolarità giurisprudenziali, ma dovrebbero ambire a delineare modelli coerenti con una determinata dottrina della Costituzione, l’opera propone una differente configurazione del giudizio in via principale. Detto sindacato deve essere inteso come procedimento giurisdizionale avente ad oggetto norme e orientato a garantire l’unità della Repubblica nella Costituzione. Una garanzia istituzionale ed oggettiva, dunque, volta alla difesa dell’integrità complessiva dell’ordinamento. In virtù di queste premesse, il volume propone alcuni correttivi istituzionali e giurisprudenziali coerenti con tale modello. Corrado Caruso è professore associato di diritto costituzionale nel Dipartimento di Scienze giuridiche dell’Università di Bologna. Già visiting researcher presso la Yale Law School, è assistente di studio della Corte costituzionale. È coordinatore del “Monitore della Giurisprudenza costituzionale” per il «Forum di Quaderni costituzionali», componente della redazione dei «Quaderni costituzionali» e del comitato scientifico della rivista «Giustizia insieme». È autore, per i tipi di Bononia University Press, di La libertà di espressione in azione. Contributo a una teoria costituzionale del discorso pubblico (2013) ed ha curato, con Fulvio Cortese e Stefano Rossi, il volume Immaginare la Repubblica. Mito e attualità dell’Assemblea Costituente. 70 anni dell’Assemblea Costituente e della Costituzione (2018). I suoi studi spaziano dai diritti fondamentali alle fonti del diritto, dal processo di integrazione europea al diritto regionale, dalla giustizia costituzionale alla cd. Costituzione finanziaria."en_US
oapen.identifier.doi10.30682/sg302en_US
oapen.relation.isPublishedBy259c0e59-8cd9-4db1-a169-1f19e327db26
oapen.relation.isbn9788869235979en_US


Files in this item

FilesSizeFormatView

There are no files associated with this item.

This item appears in the following Collection(s)

Show simple item record