Export citation

Show simple item record

dc.contributor.authorMichela, Bracardi
dc.date.accessioned2021-02-10T13:46:50Z
dc.date.available2021-02-10T13:46:50Z
dc.date.issued2008
dc.identifier343707
dc.identifierhttp://library.oapen.org/handle/20.500.12657/34917
dc.identifier.urihttps://directory.doabooks.org/handle/20.500.12854/30999
dc.description.abstractThe contribution made by Mario Ridolfi to the construction of a modern Italian identity, in its regional aspect, materialised in his Umbrian designs, starting from the watershed of 1961 which marked the voluntary exile of the architect in Marmore. Through the analysis of his architectural creations, the book reconstructs the mental itinerary pursued by Ridolfi in the elaboration of the Umbrian works, casting light on the architect's interest in the material consistency of the architectural organism, studied in the most minute detail so that the perfection of the work can render it a "living thing". In Ridolfi's work, spirit and matter, art and technology are amalgamated into a single object which always tends to the absolute. Bound up with this, in a play of continual cross-reference, is the study of the specific features of the Umbrian landscape, dominated by the figure of St. Francis of Assisi, as a fruitful and intriguing comparison to map out the contours of the research.
dc.description.abstractIl contributo di Mario Ridolfi alla costruzione di un'identità italiana moderna, nella sua declinazione regionale, si sostanzia nelle sue architetture umbre, a partire dallo spartiacque del 1961, che segna il volontario esilio dell'architetto a Marmore. Attraverso l'analisi delle sue architetture, il libro ricostruisce l'itinerario mentale che Ridolfi ha percorso nell'elaborazione delle opere umbre, mettendo in luce l'interesse dell'architetto per la matericità dell'organismo architettonico, studiato in ogni minimo dettaglio affinché la perfezione dell'opera possa renderla 'cosa viva': nell'opera ridolfiana spirito e materia, arte e tecnologia si amalgamano in un unico oggetto, che sempre tende all'assoluto. A questo si intesse, in una trama di continui rimandi, lo studio dei caratteri peculiari del paesaggio umbro, dominato dalla figura di Francesco d'Assisi, utile e interessante confronto per tracciare i contorni della ricerca.
dc.languageItalian
dc.relation.ispartofseriesPremio Tesi di Dottorato
dc.rightsopen access
dc.subject.classificationbic Book Industry Communication::A The arts::AM Architecture::AMB Individual architects & architectural firms
dc.subject.othermario ridolfi
dc.subject.otherarchitecture
dc.subject.otherarchitettura
dc.titleLa Materia e lo Spirito
dc.typebook
oapen.identifier.doi10.26530/OAPEN_343707
oapen.relation.isPublishedByFirenze University Press
virtual.oapen_relation_isPublishedBy.publisher_nameFirenze University Press
virtual.oapen_relation_isPublishedBy.publisher_websitewww.fupress.com/
dc.dateSubmitted2010-06-30 00:00:00
dc.dateSubmitted2020-04-01T15:29:33Z
dc.abstractotherlanguageIl contributo di Mario Ridolfi alla costruzione di un'identità italiana moderna, nella sua declinazione regionale, si sostanzia nelle sue architetture umbre, a partire dallo spartiacque del 1961, che segna il volontario esilio dell'architetto a Marmore. Attraverso l'analisi delle sue architetture, il libro ricostruisce l'itinerario mentale che Ridolfi ha percorso nell'elaborazione delle opere umbre, mettendo in luce l'interesse dell'architetto per la matericità dell'organismo architettonico, studiato in ogni minimo dettaglio affinché la perfezione dell'opera possa renderla 'cosa viva': nell'opera ridolfiana spirito e materia, arte e tecnologia si amalgamano in un unico oggetto, che sempre tende all'assoluto. A questo si intesse, in una trama di continui rimandi, lo studio dei caratteri peculiari del paesaggio umbro, dominato dalla figura di Francesco d'Assisi, utile e interessante confronto per tracciare i contorni della ricerca.


Files in this item

FilesSizeFormatView

There are no files associated with this item.

This item appears in the following Collection(s)

Show simple item record

open access
Except where otherwise noted, this item's license is described as open access